Vicenza: scoperta un’intera famiglia straniera di falsi invalidi

Sessantasei, quaranta e sessantanove anni, tre persone di origine straniera, tutte appartenenti allo stesso nucleo familiare, titolari di pensioni di invalidità civile erogate dall’Inps, per patologie gravemente invalidanti: cecità assoluta, cardiopatia e menomazioni mentali, tali da impedire, almeno all’apparenza, lo svolgimento di qualsiasi attività lavorativa.

In realtà, come dimostrerebbero le immagini girate dalla Guardia di Finanza, i tre stranieri – ora indagati – godevano di ottima salute e sono stati denunciati per truffa ai danni dello Stato italiano. E’ accaduto a Vicenza, dove i finanzieri del comando provinciale hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro preventivo emesso dal Gip. (tgcom24.mediaset.it)

Condividi!

Rispondi