Umbria, avviso di sfratto per Pd-M5s, Conte: “È solo una minuscola regione”

“Sarebbe un errore interrompere questo esperimento per via di una Regione che ha il 2% della popolazione nazionale”. 

E’ la prima analisi a caldo fatta dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, secondo quanto riporta il Corriere della Sera rispetto alle ripercussioni del voto umbro sul governo. 

Il premier poi, in merito alla campagna elettorale, prende le distanze e spiega: “Se avessi voluto fare campagna elettorale avrei girato porta a porta un mese, ventiquattro ore al giorno”.

Condividi!

Rispondi