Ue, Sassoli: “Bloccare il Mes danneggia la credibilità dell’Italia sui mercati”

La riforma del Mes, riporta Agi.it, “non danneggia l’Italia” e “ci sono alcuni aspetti che possono essere migliorati, ma all’interno del più complessivo pacchetto di riforma della zona euro, non nel trattato del Meccanismo” dice il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, in un’intervista per La Repubblica

La polemica sulla riforma del Meccanismo europeo di stabilità (Mes) non fa altro che «danneggiare la credibilità» dell’Italia sui mercati e tra i partner continentali“, sostiene con convinzione l’esponente del Partito Democratico.

“Questo atteggiamento, insiste Sassoli, non è un bel segnale per borse e mercati. Gli investitori potrebbero reagire negativamente con conseguenze spiacevoli sull’andamento dello spread e dell’economia. Mi auguro naturalmente che questo non avvenga”, conclude.

Condividi!

Rispondi