Silvio Berlusconi azzera Giovanni Toti: ‘Non c’è spazio per questa roba, si faccia il suo partito’

Come demolire Giovanni Toti. Ci pensa Silvio Berlusconi, con una durissima intervista firmata da Alessandro Sallusti su Il Giornale, intervista pubblicata il giorno successivo alla convention del governatore Ligure al teatro Brancaccio. Il leader di Forza Italia parla di una “iniziativa pletorica, superata dai fatti. Chiede un rinnovamento che noi abbiamo già avviato, secondo un percorso concordato, che ho annunciato 15 giorni fa ai gruppi parlamentati e che lo stesso Toti ha condiviso”. Parole di fuoco contro quello che solo pochi giorni fa ha nominato coordinatore nazionale del partito. Nomina che nei fatti sembra già evaporata, azzerata.

Dunque Berlusconi sottolinea che “martedì si riunirà il tavolo delle regole per cominciare a impostare la nuova Forza Italia: spero – continua – che Giovanni almeno questa volta sia presente e dia il suo contributo. Nella storia di Forza Italia c’è sempre stato spazio per il massimo confronto di idee. Non c’è mai stato spazio per il correntismo e il frazionismo. Questa è l’unica regola che non cambieremo mai. Chiunque non concordi – ammonisce il leader azzurro – è libero di tentare di fondare un nuovo movimento. Certo non mi pare che chi ha provato a farlo contro di me abbia avuto molto successo”, conclude Berlusconi.

Fonte: liberoquotidiano.it

Rispondi