Salvini: ‘Il primo maggio è festa di tutti i lavoratori, non solo di quelli di sinistra’

Matteo Salvini (Lega)

(Il Metropolitano) – Oggi, 1 Maggio, è la Festa di tutti i Lavoratori, non è solo la festa dei lavoratori di sinistra o dei sindacati o dei cantanti, così come è una festa di tutti il 25 di Aprile, è quanto Matteo Salvini ha risposto a qualche contestatore che lo infastidiva durante il suo comizio a Tivoli (Rm). “Un applauso ai nostalgici di Che Guevara e Stalin. Voi con il lavoro non c’entrate niente”, ha continuato simpaticamente.

Subito dopo il Ministro dell’Interno è intervenuto sulla questione Siri, ribadendo che sarà la Lega ad occuparsi dei fatti della Lega, in risposta a quanti riportavano una dichiarazione del leader dei Cinque Stelle Luigi Di Maio, secondo cui ci sarebbero parlamentari del Carroccio che chiederebbero a Siri di fare un passo indietro,

Rispondi