Salvini: “Commissione Segre è roba da Unione Sovietica”

«Una bella commissione sovietica come nemmeno Orwell in passato. Conte, Renzi, Di Maio, Zingaretti andate a rileggere 1984, la politica che perseguitava il pensiero, le libertà, la passione, l’arte, il teatro perché facevano paura al regime».

È il commento dell’ex ministro Salvini che interviene contro la famigerata Commissione Segre, il cui obiettivo preminente è quello di censurare i dissidenti e tutte le voci fuori dal coro.

Condividi!

Un commento

  1. dietro la Segre..c’è la Boldrini,.si fanno scudo con l’antisemitismo …sono delle maledette aguzzine da campo di sterminio sovietico, L’alta finanza ebraica sta aiutando chi ci vuole tanto male…

Rispondi