Roma: immigrato rompe i vetri dell’autobus, passante lo blocca con un pugno

Ennesimo atto vandalico la notte scorsa, intorno alle 2,30, ai danni di un autobus della linea notturna dell’Atac.

La vettura che era in transito su Via Casilina è stata distrutta da un passeggero straniero che, all’improvviso, all’altezza della fermata, ha mandato in frantumi i finestrini.

Illeso l’autista, mentre il passeggero straniero che tentava di dileguarsi dopo il raid è stato bloccato da un passante che lo ha tramortito con un pugno in attesa dell’arrivo degli agenti di Polizia.

“Altro che ronde, qui ci vogliono i taser per gli autisti – commenta il sindacalista Claudio De Francesco del Faisa Sicel – Grazie all’eroico passante: il sindaco dovrebbe premiarlo come cittadino dell’anno”. (Adnkronos)

Rispondi