Rete #RestiamoUmani, presidio a Roma: ‘Carola libera’

ROMA, 29 GIU – Presidio di solidarietà stasera a Roma per chiedere la liberazione della comandante della Sea Watch Carola Rackete. “Rivolgiamo un appello alla società civile e democratica di questa città, ai cittadini, alle associazioni, al mondo della cultura e spettacolo, alla stampa, alle forze politiche e sindacali, a partecipare al presidio di solidarietà contro l’arresto della capitana di Sea Watch Carola Rackete, che si terrà stasera dalle 20 a piazza dell’Esquilino” scrivono gli organizzatori tra cui la “Rete Restiamo Umani”.

“E’ in corso un attacco da parte di questo governo alle libertà fondamentali delle persone, alla solidarietà e alla cooperazione -aggiungono- Tiriamo un sospiro di sollievo per lo sbarco dei 40 migranti ma rimaniamo sconcertati di fronte all’arresto della comandante”.

Gli organizzatori lanciano una “mobilitazione permanente. Vogliamo il rilascio di Carola, la libertà di movimento per i migranti che sbarcano in Italia, il dissequestro della nave Mare Jonio e il ritiro del decreto sicurezza bis”.

Fonte: ANSA

Rispondi