Politico slovacco contro Carola: “Ha ragione Salvini, lei deve essere imprigionata perché è una criminale”

Milan Uhrìk, politico slovacco, esponente del Parlamento europeo: “Carola Rackete, fra lei e i trafficanti umanitari non c’è nessuna differenza, sono d’accordo con le parole di Matteo Salvini; deve essere imprigionata perchè è una criminale”.

Condividi!

Un commento

Rispondi