Pd e M5s si dividono cento poltrone, Salvini: “Altra scorpacciata di sottosegretari”

Matteo Salvini stigmatizza la nomina dei sottosegretari come il proseguimento della “vergognosa spartizione di posti e poltrone” e dice a grillini e piddini: “Tanto prima o poi vi manderanno a casa”. 

Conte “ha venduto i confini a Bruxelles, non ci sarà divieto di sbarco per i migranti” della Ocean Viking, aggiunge poi il leader del Carroccio.

Poi, sul raduno leghista di Pontida, di domenica: “Sarà la più partecipata di sempre. Da una parte ci sono i poteri forti, dall’altra il popolo italiano”, conclude l’ex ministro dell’interno.

Rispondi