L’Onu trasferisce 54 migranti dal Niger all’Italia via aereo

Un gruppo di cinquantaquattro migranti definiti dall’ONU “vulnerabili” è stato trasferito dal Niger all’Italia. Lo fa sapere in una nota l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr).

Il gruppo di immigrati proviene da Eritrea, Etiopia, Somalia e Sudan, nazioni africane dove al momento non è in corso alcun evento bellico.

Tra i clandestini evacuati ci sono ventitré “presunti” minori, tredici dei quali non accompagnati o separati. La maggior parte degli immigrati è reduce da una lunga permanenza in Libia. (tgcom24.mediaset.it)

Rispondi