Ocean Viking scarica 104 clandestini in Sicilia: 4° sbarco in Italia della Ong francese in 1 mese

Viminale, Ocean Viking a Pozzallo (RG) — “Individuato in Pozzallo il porto di sbarco” per i migranti sulla Ocean Viking”. Lo fa sapere la titolare del Viminale, Luciana Lamorgese.

Sulla nave ci sono 104 (cento e quattro) clandestini prelevati a cinquanta miglia dalla Libia il 18 ottobre. “Si è appena conclusa la procedura di ricollocazione” delle persone soccorse, “in base al pre-accordo raggiunto nel vertice di Malta. Francia e Germania, in particolare, ne accoglieranno 70”, dichiara il ministero dell’Interno.

Un’affermazione assai discutibile: questi due Paesi ancora si devono far carico dei clandestini dei precedenti tre sbarchi avvenuti in Italia.(www.televideo.rai.it)

Il commento a caldo del capo della Lega, Matteo Salvini, non si fa attendere:

“Ennesima calata di braghe del governo italiano, ennesimo favore a una ONG (stavolta francese, su nave norvegese) che incoraggia gli scafisti a continuare i loro traffici”.

“Dall’inizio del mese a oggi il governo tutto sbarchi, tasse e manette ha fatto registrare 1.854 arrivi di immigrati contro i 1.007 di tutto ottobre 2018, a settembre 2019 ben 2.498 sbarchi contro i 947 di settembre 2018. Gli unici fatti del governo dei porti aperti sono questi”, conclude Salvini.

Del medesimo avviso la leghista Silvia Sardone:

Rispondi