Nassirya, grillina ricorda in Aula il “povero kamikaze spinto dalla fame” (VIDEO)

“Oggi voglio ricordare le Nostre 19 vittime di Nassiriya. Ricordo inoltre che alla Camera nel 2013 un’esponente del M5s, Emanuela Corda, dedicò un pensiero anche al povero kamikaze marocchino che trucidò 19 Nostri concittadini”.

Così Radio Savana sul suo profilo Twitter.

Ecco il volto celato del Movimento 5 Stelle. Commemorano in Aula addirittura il “povero kamikaze marocchino” che si fece esplodere sterminando 19 soldati italiani e lasciandone altri feriti in modo permanente. Roba da matti.

Condividi!

2 commenti

  1. ogni volta che un politico si esprime così,..non gli si paga lo stipendio e lo si nota nel libro nero…

Rispondi