Migranti, Zingaretti (Pd): ‘Vicenda Sea Watch gestita da Salvini per propaganda’

“Finisce in un clima di drammatica tensione e nell’unico modo in cui poteva finire, e cioè con lo sbarco dei 42 naufraghi nel porto di Lampedusa, una vicenda gestita male e in maniera esclusivamente propagandistica dal ministro dell’Interno Salvini”. Lo ha dichiarato in una nota il segretario del Partito democratico, Nicola Zingaretti.

“Gli sbarchi – ha aggiunto – continuano tutti i giorni ma questo è l’unico governo al mondo che i problemi non li risolve, li crea mettendo in contrapposizione principi che dovrebbero vivere insieme come sicurezza, legalità e umanità. Ora la magistratura verifichi e indaghi per stabilire se ci sono stati reati”.

“Ringrazio – ha detto ancora Zingaretti – la Guardia di Finanza e le forze dell’ordine, cui va la nostra solidarietà, per l’opera svolta in una situazione difficilissima sempre con estrema professionalità. L’unica cosa certa è che non si può andare avanti così l’Italia deve dotarsi una seria politica dell’immigrazione che coinvolga i Paesi europei. Una politica europea per seria politica di governo dei flussi migratori che contrasti l’illegalità e rafforzi percorsi di integrazione e legalità”. “Nel frattempo, finito l’ennesimo show del ministro, consiglio al nostro governo di occuparsi delle centinaia di crisi aziendali nel paese che stanno esplodendo nel nostro Paese. Meno demagogia e più atti concreti per il lavoro: di questo l’Italia ha bisogno”, ha concluso il leader del Pd.

Fonte: askanews

Rispondi