Migrante ruba portafoglio a 70enne: inseguito e pestato dai passanti

FIRENZE — Dopo aver rubato un portafoglio a un 70enne, sarebbe stato inseguito e picchiato da alcuni passanti. La ‘vendetta privata’ sarebbe stata messa in atto a Porta al Prato, zona dove passa la linea T1 della tramvia a Firenze. Il fatto viene riportato da gonews.it

Il ferito è un 46enne libico, trovato poco dopo il furto a terra dolorante in via Solferino. L’uomo aveva ancora con sé il portafoglio oltre a una vistosa ferita alla testa che gli costerà 20 giorni di prognosi. Dopo è avvenuto l’arresto per rapina impropria. Dei giustizieri che hanno pestato il malvivente libico nessuna traccia: dileguati.

Condividi!

Un commento

Rispondi