Macron: “Stretta sui migranti, è tempo di ascoltare il popolo”

Il presidente francese, Emmanuel Macron, indurisce i toni sull’immigrazione. In un discorso pronunciato lunedì sera, il leader francese ha invitato la maggioranza presidenziale e il governo alla fermezza sulla questione migratoria, per evitare di diventare un “partito borghese”, che non tiene conto dell’opinione delle classi popolari sedotte dal Rassemblement National di Marine Le Pen. (tgcom24.mediaset.it)

5 commenti

  1. Se gli prendono gli Italiani gli deve prendere pure la Francia la Germania la Spagna e tutte le altre nazioni che fanno parte dell’europa altrimenti pure gli italiani chiuderanno i porti e le frontiere e controlleranno aerei e treni prima di far scendere tutte le persone se non sono legalmente legali tornano da dove sono venuti sara colpa di chi li fa imbarcare tornano tutti al mittente! Si dice cosi fesso si ma preo per i fondelli da gente peggio di noi italiani no? per se lo sognano e per me tornerebbero tutti via e a spese dell’europa saranno affari suoi se poi avranno da ridire qualcosa sono più di 10 anni che prendiamo profughi adesso basta per altri 10 anni ora tocca alla Francia poi alla Germania e poi alla Spagna questo vuol dire che per almeno 50 anni in italia non sbarcherà più nessun emigrato, cosi è la legge fatta da’europa a favore dei confini di chi gli faceva comodo a loro ? Ma se la legge come parlano a Bruxelles è uguale per tutti gli stati dell’europa che la faccino rispettare oppure cambino lavoro è bello aiutare soltanto chi ci è simpatico o chi è più ruffiano all’ora questa non è più legge ma menefreghismo fatto dai parlamentari che comandano a Bruxelles si sono fatti corrompere tutti e all’ora vanno cambiati tutti dal primo a l’ultimo?

    1. Anonimo, non hai capito. Non è che non devono più sbarcare in Italia, nessuno deve più sbarcare in Europa senza un passaporto, un visto con scadenza ed un biglietto aereo di ritorno. Fanno cosi anche a Gjbuti,in Kenia, in Thailandia, in Australia e nel resto del mondo.

    2. NON E VERO.NESSUNO E TENUTO A PRENDERE DELINQUENTI CLANDESTINI.OGNI PERSONA CHE ENTRA IN UN PAESE IN MODO ILLECITO E UNA PERSONA A DELINQUERE.SI ENTRA IN UNO STATO IN MODO LEGALE .ESPATRIO CLAMDESTINO E IN REATO PENALE VALEVOLE IN TUTTO IL MONDO.PERCHE QUESTI STATI DOVREBBERO PRENDERE DEI DELINQUENTI?TU OSPITERESTI UN AVANZO DI GALERA?

  2. Io nnn credo a nessuno l unico ché ha fatto atti efficienza e validi è Salvini Matteo però in quel tempo quanti buonisti contro il suo emendamenti chiusura sbarchi niente migranti anzi ridotti , di ora ché ci sono i migranti andate tutti a dare soccorso dove siete anime sante!!!!!!!!

Rispondi