Lettera Ue, Di Maio: ‘Al governo Monti non si torna’

“Non ho avuto ancora il piacere di leggere la lettera preparata dal ministro Tria all’Unione europea, ma apprendo che prevede tagli alla spesa sociale, alla Sanità, a Quota 100, al Reddito di Cittadinanza. Ma stiamo scherzando? Lo dico chiaramente: al governo Monti non si torna. Basta austerità, basta tagli, di altre politiche lacrime e sangue non se ne parla. Non esiste!”. Lo scrive su Facebook il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio. “Magari è utile fare un vertice di maggioranza con la Lega insieme al presidente Conte e allo stesso Tria –conclude -, così sistemiamo insieme questa lettera, prima che qualcuno la mandi a Bruxelles!”.

Fonte: AGV – Il Velino

Rispondi