Lampedusa, ‘Fate sbarcare Sea Watch’. Immigrofili dormono su sagrato della chiesa

Una ventina di persone, tra cui il parroco di Lampedusa Carmelo La Magra, hanno dormito sul sagrato della chiesa dell’isola, dedicata a San Gerlando -. Noi siamo qui a condividere il desiderio di un #portosalvo per tutti – ha scritto sui social -.

Dormiamo in piazza finché non li fate scendere” aggiunge in riferimento ai migranti ancora oggi sulla nave Sea Watch3, che si trova a largo in attesa di un oggi improbabile decredo di che autorizzi l’approdo sul territorio italiano. Ad opporsi a questa possibilità sono stati ben 3 Ministeri. A bordo della nave ci sono 43 ”naufraghi”, tra cui 6 donne e 4 minori non accompagnati di cui uno di 12 anni.

Ma mentre l’Unhcr e l’Oim lanciano un appello affinché “qualcuno apra i porti a queste persone”, il ministro dell’Interno e vice premier, Matteo Salvini, in diretta Facebook, ribadisce il “no”: “Un saluto all’equipaggio della ‘Sea Watch’ che delle leggi se ne frega ma in Italia non si arriva. Se ne fregano delle leggi e anche delle vite perché sono da giorni nel Mediterraneo: sarebbero arrivati in Tunisia o in Olanda, in Italia no”.

Fonte: www.agrigentonotizie.it

Rispondi