La previsione di Paolo Mieli: “Sconfitta Pd-M5s in Umbria farà cadere il governo”

“Se il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle perderanno in Umbria sarebbe una crisi epocale, ansimano pur stando tutti insieme. Se si scoraggiano ricominciare sarebbe proibitivo e questo avrà degli effetti clamorosi sulla tenuta del governo che sta insieme con lo sputo. Nei Cinque Stelle c’è un marasma, sono instabili. Divisi tra chi vuole stare più vicino al Partito Democratico e chi più lontano. Il presidente Conte è diventato il pilastro della storia di due secoli di sinistra, ormai lo appoggia solo il Partito Democratico in pieno, è diventato del Partito Democratico”, afferma il saggista ed editorialista del Corriere della Sera, Paolo Mieli. (La7)

Condividi!

Rispondi