“Insulti e minacce sul web”, da oggi Liliana Segre sotto scorta

Da oggi i carabinieri del Comando provinciale di Milano garantiranno la scorta alla senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta all’Olocausto.

La misura di protezione, da tempo sotto esame, è stata disposta ieri pomeriggio durante il Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico. Liliana Segre sarebbe stata oggetto di attacchi e minacce sui social.

Ogni giorno su internet la senatrice riceverebbe insulti e messaggi di odio. Lei però non ne sapeva niente, dice di averlo appreso dai giornali:

Condividi!

Rispondi