Ilaria Cucchi denuncia Salvini perché ha detto che “la droga fa male”

Ilaria Cucchi ha deciso di querelare il leader della Lega, Matteo Salvini, per le sue dichiarazioni dopo la sentenza di condanna a 12 anni di due carabinieri per omicidio preterintenzionale nel processo sulla morte del fratello. “Stefano ha sbagliato ed avrebbe dovuto pagare ma non morire in quel modo”. 

L’ex ministro dell’Interno, sollecitato dai cronisti, aveva risposto: il caso testimonia che la droga fa male. “Il giorno della sentenza ha il coraggio di dire quelle parole come se fosse al bar
coi suoi amici?” commenta Ilaria Cucchi.

Qui siamo veramente alla frutta. Non è normale che ci si metta a denunciare una persona solo perché ha constatato in che misura la droga faccia male. Se i tribunali italiani sono lenti per il sovraccarico dei casi giudiziari che devono affrontare, lo dobbiamo anche a gente come lei.

Probabilmente cerca “visibilità”, già qualche anno fa si candidò per venir eletta in Parlamento:

E pare che adesso abbia una mezza intenzione di candidarsi a sindaco di Roma. Chi vivrà, vedrà…

Condividi!

Rispondi