Gad Lerner accusa i sovranisti: “Prima gli italiani è razzismo”

“Perché la destra – riporta Lerner su Twitter – non ha votato la Commissione Segre contro il razzismo? È semplice: perché le conviene assecondare larga parte del suo elettorato che prova antipatia per Liliana Segre, non vuole ricordare Auschwitz, rifiuta l’etichetta razzista ma sogna il #primagliitaliani”.

Insomma, il voto è libero, ma solo se voti come intendono loro. E se ti sta antipatica la senatrice Segre sei automaticamente antisemita perché lei è ebrea: c’è un concetto più razzista di questo?

Come scrive Vøx, per Lerner è razzista chi pensa prima agli italiani in Italia.

Condividi!

3 commenti

  1. la Boldrini, lui,(Gad Lerner).Fiano e altri..si fanno scudo dietro la Senatrice Segre,.con l’antisemitismo..sono dei schifosi opportunisti —

Rispondi