Feltri: “La gente sappia che è stata fregata alla grande da lupi travestiti da agnelli”

Salvini e Meloni scendono in piazza contro il governo di pasta frolla e da un certo punto di vista fanno bene a manifestare il loro dissenso, anzi la rabbia. Esistono molti motivi per detestare la svolta in atto, ed è giusto alzare la voce, anche se nella mia lunga esperienza posso dire che i cortei e cose simili non hanno mai cambiato il corso della storia. Tranne in una circostanza. E mi riferisco alla marcia dei quarantamila che si svolse a Torino contro lo strapotere sindacale e della sinistra. Anni lontani eppure indimenticabili.

Quel giro di giostra fu efficace perché mobilitò la cosiddetta maggioranza silenziosa ovvero il ceto medio e moderato che reclamava un ritorno alla pacatezza. Non se ne poteva più in quel periodo lontano di violenze, scontri, scioperi, e i marciatori furono capaci con il loro incedere composto di scuotere le coscienze.

Ci auguriamo che la protesta odierna produca lo stesso effetto sulla testa degli italiani. Qui non si tratta di organizzare una rivoluzione, semmai una controrivoluzione che ripristini la legalità sostanziale, visto che quello di Di Maio, Conte e Zingaretti assomiglia a uno squallido e artigianale colpo di Stato. La Lega e Fratelli d’Italia non hanno chiesto la luna nel pozzo, bensì le elezioni, che sono il momento più alto della democrazia. Invece il voto è stato negato e ciò ha frustrato sia i partiti di centrodestra sia il popolo.

È chiaro che il nuovo e abborracciato esecutivo si è formato con l’intento scorretto di bloccare l’ascesa di Salvini e Meloni, che minacciavano di raggiungere nei consensi la maggioranza assoluta. Questo è riprovevole oltre che ai limiti della ribalderia.

La lotta politica è lecita, però gli sgambetti e i colpi bassi non sono tollerabili. Pertanto l’agitazione pubblica di chi è stato buggerato con l’imbroglio sia benvenuta e accolta con entusiasmo dalla Capitale. La gente sappia che è stata fregata alla grande da lupi travestiti da agnelli. (Vittorio Feltri)

8 commenti

  1. Gentilissimo Feltri, mi stupisce e addolora leggere quanto ha scritto, sostanzialmente tutti con a capo il presidente Mattarella si sono ingegnati per ingabbiare Salvini&C. Non necessariamente uno deve condividere le scelte operate, ma se le nostre leggi prevedono quanto fatto Il presidente Mattarella non aveva altra possibilità.Se il Senatore Salvini si è fidato di quanto(dice lui) assicurato da Zingaretti, può solo recitare il mia culpa, non si può mettere un lupo a guardie delle pecore e poi disperarsi che le ha mangiate. Mi scusi Sig. Feltri se questo è il massimo della furbizia, scaltrezza, lungimiranza politica del Senatore Salvini è meglio che vada a fare l’imbonitore nelle fiere, vorrei saper sostanzialmente cosa intende con “prima l’italia” . Probabilmente il nostro senatore(dico nostro perché lo paghiamo noi) non sa neanche lui cosa intende si limita a ripetere uno slogan che sicuramente non ha coniato lui, come il grado di capitano conseguito senza aver fatto un giorno di militare.Cordiali saluti Umberto Bertini

    ,

  2. Questa è una zecca e come il PD vuole andare al governo senza essere passata nel giudizio del elettore ormai hanno la faccia come il culo sporca di merda ma la merda è più pulita di loro che schifo

  3. Il PD in parlamento ha più voti della lega. Contano I voti non I sondaggi. POI SPERPERARE SOLDI PER VOTARE PER UNO STARNUTO DI UN MINISTRO, OGGI LUI DOMANI UN`ALTRO.

  4. Ha fatto 400 km. Per votate ed esprimere il mio parere a sfavore del PD per mandarlo a casa causa tutte le truffe e scandali. Il renzi è stato il peggiore di tutti i governi, e 0ggi devo essere governato da quelli sconfitti che abbiamo mandato a casa, senza alcun consenso popolare????…È assurdo. Credo che il primo in assoluto a sbagliare sia stato il primo cittadino italiano…in un altro Stato ci sarebbe stato un golpe…Se potessi scapperei via da questo bel paese, senza più voltarmi indietro…Evviva la delinquenza. Evviva la clandestinità. Evviva l’illegalità…parlano di democrazia che è totalmente ASSENTE..e parlate male di Benito Mussolini…VERGOGNATEVI..Non nominatelo. . Siete peggio degli sciacalli, dopo un terremoto.. Fate semplicemente Schifo…Spùùt. !

Rispondi