Europee, pronostico dell’istituto Bidimedia sull’esito del voto elettorale

A poche ore dall’apertura delle urne, Bidimedia pubblica il suo pronostico dell’esito finale delle elezioni Europee 2019 in Italia. Si tratta del risultato di un’analisi che tiene conto di vari fattori, dinamiche dei flussi elettorali, lo “storico” dei risultati delle elezioni precedenti, il “sentiment” degli esperti delle dinamiche elettorali, e naturalmente anche la valutazione critica dei sondaggi pubblicati fino a 15 giorni fa.

Una cosa deve essere chiara: NON si tratta di un sondaggio, nessuno è stato intervistato per ottenere questi dati. Bidimedia ha pubblicato l’ultimo sondaggio venerdì 10 maggio, ma gli esiti di questa anailisi non dipendono da quella rilevazione. Non si tratta nemmeno di una media dei sondaggi. Si tratta di un pronostico ragionato basato su una metodologia mista e sperimentale. Tra poche ore capiremo se ci siamo avvicinati e quanto all’esito finale, o se invece il metodo andrà rivisto o ripensato, parzialmente o totalmente.

Ecco i dati, con “forchette” sempre più piccole man mano che si riduce la forza del singolo partito:

  • Lega 30,8 – 33,4%
  • Partito Democratico 21,8 – 23,4%
  • Movimento 5 Stelle 20,3 – 22,4%
  • Forza Italia 8 – 9,2%
  • Fratelli d’Italia 5,2 – 5,8%
  • +Europa 2,9 – 3,5%
  • La Sinistra 2,3 – 2,9%
  • Verdi 1 – 1,4%
  • Altri 2 -3%

Fonte: Bidimedia

Rispondi