Europee, Moretti (PD): ‘Ci sarà il nostro sorpasso sui Cinque Stelle, noi al 25%, loro sotto il 17%’

Alessandra Moretti (Partito Democratico)

“Secondo me alle prossime europee ci sarà il nostro sorpasso sul Movimento 5 Stelle, stiamo lavorando proprio per questo”. Lo ha riferito a Un Giorno da Pecora, programma radiofonico in onda su Rai Radio 1, Alessandra Moretti, candidata del Partito Democratico nella Circoscrizione Nord-Est, che oggi è stata ospite della trasmissione condotta da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. Quanto pensate di prendere il 26 maggio? “Il venticinque per cento”. La Lega quanto potrebbe prendere? “Direi sotto il trenta per cento”. E il Movimento 5 Stelle? “Sotto il diciassette per cento”.

Alle europee del 2014 lei prese 230.000 preferenze elettorali. Eppure come capolista nella sua circoscrizione, questa volta, è stato scelto Carlo Calenda. “Calenda ora è una bella figura, non c’è dubbio. E poi non conta la posizione in lista, vedrete che sorpresa”. Se prendesse più voti di Calenda sarebbe quasi uno schiaffo morale… “Non sarebbe uno schiaffo morale perché ognuno di noi deve tentare di fare il meglio”.

Se sarà eletta al Parlamento Europeo si dimetterà dal Consiglio Regionale del Veneto? “Assolutamente sì”. E se l’anno prossimo si voterà alle politiche, si candiderà anche a quelle? “No, non mi candiderei”, ha concluso a Rai Radio1 la Moretti.

Fonte: AGV – Il Velino

Rispondi