Commissione Ue, Prodi: “Gentiloni pezzo da novanta”

L’ex presidente della Commissione europea, Romano Prodi, a margine del convegno per i centocinquanta anni dell’Aie, si mostra soddisfatto dei nuovi commissari europei: “Mi sembra che siano persone di livello elevato. Mi aspetto una serie di decisioni che riportino l’Europa al centro della politica mondiale”.

E sulla scelta di Paolo Gentiloni agli Affari Economici non ha dubbi: “Noi non dobbiamo cercare o chiedere leggi speciali per l’Italia, avremo una persona che farà vedere la compatibilità dei nostri comportamenti con le regole dell’Unione Europea”. (La Repubblica)

Rispondi