Col Pd al governo arrivati finora in Italia 4.500 clandestini in soli due mesi

Come riporta il sito del Ministero dell’Interno, finora sono sbarcati sul territorio italiano 9.476 da inizio anno, di cui 1.843 nei primi ventisette giorni del mese di ottobre

Dei quasi 9.500 immigrati clandestini approdati in Italia nel 2019, 2.553 sono di nazionalità tunisina (27%), gli altri provengono da Pakistan (1.094, 12%), Costa d’Avorio (973, 10%), Algeria (904, 9%), Iraq (760, 8%), Bangladesh (383, 4%), Iran (368, 4%), Sudan (356, 4%), Guinea (208, 2%) e Marocco (190, 2%), a cui si aggiungono 1.687 persone (18%) provenienti da altre nazioni o per le quali ancora deve essere portata a termine la consueta operazione di identificazione.

La cosa che più fa riflettere è che quasi 4.500 degli sbarcati sono giunti negli appena 2 mesi del nuovo esecutivo Conte Bis, trainato dall’asse europeista Pd-M5s. Che, infatti, ha triplicato gli sbarchi: in pratica, 4.500 sono arrivati in 2 mesi, mentre circa 5mila erano arrivati in 8 mesi, compresi tutti quelli della sessione estiva che puntualmente sono i peggiori. (VoxNews)

Condividi!

Rispondi