Casal Bruciato, Di Maio furioso con la Raggi

Luigi Di Maio e Virginia Raggi

(Adnkronos) – Luigi Di Maio è una furia racconta chi gli ha parlato in queste ore. Dopo aver incassato la revoca del sottosegretario Armando Siri in Cdm, le contestazioni alla sindaca Virginia Raggi a Casal Bruciato per l’assegnazione del comune di un alloggio popolare a una famiglia bosniaca di 14 persone arriva come una doccia fredda. O meglio gelata.

“Raggi pensi ad aiutare i romani prima dei rom”, racconta all’Adnkronos chi ha raccolto in queste ore il suo sfogo, descrivendolo “furente” nei confronti della prima cittadina. Di Maio avrebbe espresso tutta la rabbia verso il Campidoglio, facendo arrivare alla prima cittadina tutto il suo malcontento per la gestione dell’alloggio di Casal Bruciato.

Rispondi