Brumotti accoltellato da spacciatori: l’inviato di Striscia la Notizia era a Monza

Accoltellato a Monza l’inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti. E’ stato aggredito con il suo cameraman nei giardinetti di via Azzone Visconti. E’ accaduto oggi pomeriggio verso le 2:00. Come scrive il giornaledimonza.it, Brumotti è da ieri a Monza per documentare la situazione legata allo spaccio di droga. Intorno alle 14 si trovava all’altezza dei giardinetti di via Azzone Visconti, zona da tempo meta di pusher di diverse etnie, nonostante i controlli delle Forze dell’ordine.

Stando alle prime indiscrezioni, l’inviato e il cameraman che lo accompagnava sono stati aggrediti da spacciatori armati di coltello. Brumotti indossava il giubbotto antiproiettile: la lama ne ha lacerato la stoffa, fortunatamente senza raggiungerlo al petto. Il cameraman ha invece rimediato una ferita alla gamba. Sul posto l’ambulanza della Croce rossa, l’automedica, gli agenti della Polizia di Stato e gli uomini dell’Arma. Brumotti è stato più volte aggredito da pusher africani. Ma è la prima volta che viene accoltellato. Pronta la replica di Salvini:

L’ultimo servizio risale solo a pochi giorni fa:

Condividi!

Un commento

Rispondi