Brindisi, immigrati incendiano un altro centro di accoglienza: a fuoco i materassi, tre intossicati

BRINDISI – Incendio nel centro di permanenza per il rimpatrio a Restinco, gli immigrati danno fuoco ai materassi. E’ accaduto ieri sera intorno alle nove. Un incendio è scoppiato nel dormitorio del centro di accoglienza di Restinco. Stando a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine gli immigrati, tredici in quel momento nelle due stanze composte da sette letti ciascuna, avrebbero dato fuoco a diversi materassi.

Tre persone sarebbero rimaste intossicate, di cui una di queste è stata portata in ospedale. Sul posto sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Brindisi. Sul caso sta indagando l’Arma dei Carabinieri. Il gesto degli immigrati sarebbe legato ad una forma di protesta. Lo riporta brindisioggi.it.

Condividi!

Un commento

Rispondi