Berlusconi sfotte la Meloni: ‘La vedrei bene in questo governo, faceva la baby sitter di Fiorello’

Silvio Berlusconi (Forza Italia)

D’ora in poi sarà linea dura con Lega e Fratelli d’Italia: Silvio Berlusconi l’aveva annunciato ieri all’ufficio di presidenza di Forza Italia. E oggi è stato di parola, polemizzando in modo acceso con Fratelli d’Italia.

Parlando al parlamentino di Palazzo Grazioli, il presidente di Forza Italia aveva punzecchiato gli alleati di centrodestra: «Con la Lega – è stato il suo ragionamento – possiamo essere più duri. A maggior ragione con la signora Meloni a cui possiamo cantarle chiare: io la misi al governo, altro che Fini che me ne segnalò venti…». E ancora, un attacco alla leader FdI anche sul piano personale: «La Meloni la vedrei bene in questo governo, visto che faceva la baby sitter di Fiorello».

Oggi la replica piccata dell’ex ministro della Gioventù, ora unica leader donna di partito in Italia: «Ho lavorato da quando andavo a scuola per non gravare troppo su mia madre. Ne vado fiera. Tutto quello che ho, l’ho costruito lavorando sodo. E alla fine sono anche riuscita a vedere quel lavoro ripagato, come nelle elezioni di domenica scorsa. Dispiace – aggiunge rivolta al Cavaliere – che tu abbia preso così male il nostro successo».

Quindi la controreplica del leader azzurro che nega di «aver preso male» il buon risultato delle urne per FdI. Ma incalza accusando il partito della Meloni di aver condotto contro Forza Italia «una campagna elettorale molto critica, dai metodi arroganti e toni inappropriati».

Insomma, a giudizio di Berlusconi, FdI ha preferito «andare a coltivare l’erba del vicino, piuttosto che concentrarsi sui veri avversari, la sinistra e il M5s». Sulla frase circa la babysitter, Berlusconi derubrica tutto a una battuta: «Stavo evidentemente scherzando, rispetto tutti i lavori. Io – assicura – ne ho fatti più di venti, prima di diventare l’imprenditore che sono diventato».

Fonte: L’Adige.it

Rispondi