Alessia Morani delusa attacca Zingaretti & co: ‘Non si illudano di spingerci fuori dal Pd, noi rimaniamo’

Nella nuova segreteria del Pd, nominata da Nicola Zingaretti, non c’è Matteo Renzi ma soprattutto non c’è traccia di alcun renziano. Un messaggio chiarissimo da parte dei vertici del nuovo partito al fu rottamatore: lui e i suoi non li vuole più nessuno.

Ma Alessia Morani, fedelissima dell’ex segretario, non molla e lo dice chiaro e tondo in una intervista al Corriere della Sera. Le piace la nuova segreteria? “Nuova? Sono compagni di partito che rispetto, ma non mi pare che i loro nomi corrispondano all’aggettivo nuovo”.

E ancora: “È diventato il partito di loro proprietà. Hanno escluso dalla gestione una parte del Pd”. Quando le chiedono se Renzi effettivamente stia preparando la scissione, la Morani taglia corto: “Non si illudano di spingerci fuori dal Pd. Noi rimaniamo”. Certo, rimangono. Ma tagliati fuori da tutto.

Fonte: Libero Quotidiano

Condividi!

Rispondi