Alan Kurdi sbarca 88 clandestini in Italia: assegnato porto di Taranto

“Si è appena conclusa la procedura di ricollocazione dei migranti presenti sulla Alan Kurdi, attivata sulla base del pre-accordo raggiunto nel corso del vertice di Malta. La Germania e la Francia accoglieranno 60 migranti, il Portogallo 5 e l’Irlanda 2. E’ stato quindi indicato in Taranto il porto di sbarco”.

Come riporta l’Ansa, lo rende noto la titolare del Viminale, Luciana Lamorgese.

Peccato che il governo tedesco abbia già fatto sapere che non si prenderà subito i clandestini:

Per quanto concerne il pre-accordo di Malta, la rotazione degli sbarchi millantata dal governo del ribaltone si è rivelata essere: Taranto-Pozzallo-Lampedusa-Taranto-Pozzallo-Lampedusa.

E intanto proprio a Taranto:

Condividi!

Rispondi