A Ferrara con le sardine anche Ilaria Cucchi: “Che emozione, questa è la politica che amiamo”

“Stasera io e Fabio abbiamo accolto l’invito delle Sardine a FerraraSiamo stati sommersi dal loro calore e mi sono subito ritrovata sul palco trascinata dal loro entusiasmo. Che emozione!“. A riportarlo su Facebook, nella tarda serata di sabato, è Ilaria Cucchi, la sorella di Stefano deceduto nel 2009.

Ospitata sul palco della manifestazione anti-Lega che sta occupando le piazze d’Italia, Ilaria racconta ancora: “Avevo il cuore in gola e non riuscivo parlare. Bellissimo. Avrei voluto dire tante cose ma non ci sono riuscita. Quanto amore. Quanta vita”. Lo riporta l’agenzia Adnkronos.

“Questa – puntualizza Ilaria Cucchi – è la città di Federico Aldrovandi. Questa è la politica che amiamo. Nulla di più, nulla di meno. Hanno iniziato a cantare il tuo nome, fratello mio. Tu eri con noi insieme a Federico”.

Questa è la politica che adora la sorella del Cucchi: aggredire, spintonare e sputare tutti coloro che non la pensano come loro, come è accaduto ieri sera a Firenze. Davvero strano il vostro concetto di democrazia:

Condividi!

5 commenti

  1. E beh, non si smentisce di certo, sempre dove c’è da fare la vittima lei….si vede infatti come sono vittime, educate e apocalittiche le sardine. La migliore puzza!

      1. Hai il profilo Anonimo, probabilmente xche fai bene a vergognarti a nn far vedere chi 6 comunista di merda

  2. Quando era vivo il fratello era 1a famiglia disastrata, ora la piaga comunista gli ha fatto prendere + di 1 milione di € a quella famiglia fallita, x fare vedere che è 1a famiglia seria li hanno fatti passare sotto le vergogne comuniste, tali rimangono e lasciano lo spazio che trovano

Rispondi