Gratteri: “Non ho sentito Salvini parlare di mafie, ma solo di immigrazione”

Il Procuratore Nicola Gratteri: ‘Il problema dell’immigrazione non si combatte creando un tappo sulle coste libiche, bisogna andare in Centro Africa a capire chi organizza l’attraversamento del deserto. Poi andare lì a costruire infrastrutture e attività per rendere vivibile il Centro Africa e poi occuparsi dei clandestini in Italia. Ma senza accordi bilaterali, come si possono rimpatriare?’ (La7.it)

Rispondi