Garavaglia contro Di Maio: “Reddito di cittadinanza? Il 70% di chi lo prende non ne ha diritto”

Il reddito di cittadinanza si sta trasformando in una truffa. Secondo Massimo Garavaglia, viceministro dell’Economia ed esponente leghista, “gran parte di coloro ai quali è stato erogato il reddito risulta non titolare e quindi i risparmi non possono che aumentare. Il dato è ancora grezzo ma è sopra il 70%“. 

Garavaglia, in un’intervista a Italia Oggi, punta il dito contro le manchevolezze del sistema messo in piedi dal Movimento 5 Stelle: “Si può intervenire aumentandolo per chi ha veramente bisogno, aggiungo inoltre che mancano ancora i decreti attuativi che consentono ai comuni di chiamare i beneficiari del reddito di cittadinanza per prestare servizi socialmente utili”. Osservazioni che non sono affatto piaciute ai 5 Stelle. Dalla pagina ufficiale su Facebook, il Movimento definisce i dati forniti da Garavaglia “cretinate”. (liberoquotidiano.it)

Rispondi